L’idea di trading della settimana

Pirelli e Campari

L’inversione di Pirelli dai massimi di aprile ha mostrato una forza compatibile con un movimento impulsivo, che è in fase di correzione sin dall’inizio di giugno. La zona di ritracciamento è compatibile come area di inversione (i livelli classici del 50-61,8% sono a...

Saipem e Leonardo

Saipem mostra una discesa impulsiva dal massimo di aprile, che avevamo ipotizzato fosse il termine di una (pur profonda correzione). Il minimo fatto segnare nei primi giorni di giugno ha visto una reazione con una correzione giunta a 4.59, livello interessante in...

STM e Mediolanum

STM ha completato la correzione che da 17 l’aveva portata fino a 13 euro. La ripresa sembra impulsiva e dotata di una buona forza, ed è quindi presumibile che 17 sarà rotto in accelerazione. Target plausibile per la fine del movimento intorno ai 19 euro. Qui puoi...

Enel e Fineco

Enel ha dato seguito al rialzo impulsivo che come da attese doveva portarla oltre i massimi di dicembre 2017.  Al momento però il titolo mostra una divergenza con l’indicatore, che ha fatto segnare massimi decrescenti rispetto ai prezzi sin da gennaio. Divergenze così...

Banco BPM e Ubi

Come segnalato in un precedente post, Banco BPM attraversava una correzione triangolare che solitamente porta alla rottura nel verso del predente trend, in questo caso ribassista. Il titolo si dirige quindi a ritoccare il minimo a 1,50, ma le rotture post triangolo...

Prysmian e Azimut

Il grafico orario di Prysmian mostra una possibile occasione di acquisto ai livelli attuali. Assumendo infatti che la salita dal minimo di aprile sia di tipo impulsivo, ovvero dia inizio ad un trend rialzista, l’attuale livello di ritracciamento vicino al livello...

Saipem e Banco BPM

Come segnalato, Saipem ha invertito ad un livello di ritracciamento profondo ma non inusuale. Il recente downtrend è dotato di buona forza relativa, e negli ultimi giorni abbiamo assistito ad un rally correttivo che dovrebbe trovare resistenza a 4,32 prima di...

Italgas e Amplifon

La rottura al rialzo di Italgas giunge al termine di una figura a triangolo, preludio a movimenti che portano a nuovi massimi ed inversione. A supporto della possibilità che il massimo sia stato raggiunto, la divergenza tra prezzi ed oscillatore segnala un movimento...

Ferrari e Moncler

Ferrari punta decisa ai massimi storici: pur perdendo forza, il rally del titolo dovrebbe concludersi sopra 130 una volta terminata questa breve fase laterale. La divergenza con l’oscillatore indica la perdita di momentum, che in caso di superamento del massimo...

STM e Mediolanum

Il previsto ritracciamento di STM si è fermato poco sopra la parte alta dell’area che avevamo indicato (12.20-12.50), riprendendo poi il rally iniziato a gennaio. Se come attese la correzione è completa, il titolo potrebbe accelerare con target minimo in area 17.20,...

Banco BPM e Pirelli

Il consolidamento di Banco BPM assume una forma triangolare, una tipica figura correttiva preludio ad una nuova rottura in direzione del macro trend precedente. Sotto questo scenario, attenzione ad una tenuta di 2,20 per andare a ritoccare i minimi rompendo area 1,60....

Amplifon e Ubi Banca

Amplifon dai massimi di settembre ha mostrato un impulso ribassista, che fin da dicembre è stato corretto da un canale che ha riportato i prezzi nel range “classico” di ritracciamento 50-61,8%. Area 18 euro dovrebbe causare un reverse, per riprendere nel medio la...

Enel e Prysmian

Entrambi i titoli aggiornano le previsioni felici che avevamo effettuato nelle scorse settimane. Enel ha superato i massimi, confermando la forza del rally: l’attuale rialzo, però, è in momentum decrescente e rappresenterà l’occasione ideale per una presa di profitto:...

Telecom e Saipem

L’inversione di Telecom ha una struttura impulsiva, e giunge dopo un minimo di inversione, come testimoniato dalla divergenza tra prezzi e oscillatore di gennaio. In questa struttura, pur con un possibile periodo di consolidamento, 0.50 dovrebbe tenere a favore di un...

Azimut e STM

Il rally di Azimut è dotato di un’ottima forza come testimoniato dal reverse con massimi relativi dell’oscillatore. Prima di un’inversione, l’oscillatore farà segnare una divergenza rispetto ai nuovi massimi di prezzo. La prima area di resistenza si trova in area...