Siamo molto vicini ai supporti dei mercati azionari, che hanno perso momentum, e a seguito del rimbalzo in corso il rischio di un cedimento di area 20400 del Ftsemib e di 12300 del Dax è concreto.

Spuntano segnali di ribasso anche sui singoli titoli. Compriamo oggi un Reverse Bonus cap su Bper mentre su Ferrari, non essendoci uno strumento analogo, usiamo un mini future in piccola percentuale, dato l’effetto leva.

Stiamo analizzando le nuove emissioni Unicredit: è probabile che eccezionalmente in settimana ci sia un nuovo aggiornamento in cui inseriremo il track record completo della rubrica partita a settembre 2016. Seguiteci con attenzione.

Scheda reverse bonus cap su Bper

Scheda Mini future short su Ferrari

DISCLAIMER: I risultati passati non costituiscono alcuna garanzia di ottenerne di simili in futuro. Chi investe o esercita una attività  speculativa lo fa sotto la propria responsabilità , conscio dei rischi intrinsechi e delle perdite che una tale operatività  può generare.