Né carne né pesce è quello che viene in mente guardando la situazione delle borse, in particolare di quella italiana. Siamo in una fase di discesa di breve termine con il Ftsemib che ha perso 800 punti dai massimi e con molti titoli che sono vicini a dare segnali di uscita dal trend rialzista ma dall’altro lato, guardando il bicchiere mezzo pieno, ancora i supporti reggono per cui siamo in quella fase di limbo, o in altri termini, sul filo tra fine della salita ed inizio della discesa senza che ci si possa ancora sbilanciare di qua o di là.

Per il momento, in attesa di nuovi segnali e di azzeccare un buon timing per allargarci ai mercati esteri, abbiamo preso profitto sul certificato con sottostante Mediaset, il resto rimane invariato rispetto a sette giorni fa.

Nell’immagine di copertina Bank of America, uno degli osservati speciali.

DISCLAIMER: I risultati passati non costituiscono alcuna garanzia di ottenerne di simili in futuro. Chi investe o esercita un’attività speculativa lo fa sotto la propria responsabilità, conscio dei rischi intrinsechi e delle perdite che una tale operatività può generare.