Per la prima volta dopo tanti mesi potrebbe esserci un cambio di prospettiva. Siamo arrivati al target di 21700 punti per l’indice italiano. Una chiusura superiore a questo livello sarebbe un bel segnale di forza ma le probabilità di assistere ad uno storno consistente ci sono. Aggiorniamo quindi alcuni livelli protettivi.

Viste le performance che sono state molto buone finora ma che ci attendiamo pochi segnali nei mesi estivi sui certificati su azioni italiane, rivolgeremo la nostra attenzione anche agli indici ed azioni Usa.

Ci vediamo domani a ITFORUM Rimini!

Le schede prodotto potete guardarle qui.

DISCLAIMER: I risultati passati non costituiscono alcuna garanzia di ottenerne di simili in futuro. Chi investe o esercita un’attività speculativa lo fa sotto la propria responsabilità, conscio dei rischi intrinsechi e delle perdite che una tale operatività può generare.