Dax e  Ftsemib sono praticamente dove erano una settimana fa. I mercati europei attendono l’esito delle elezioni in Olanda e Francia. I dai macroeconomici sono però in miglioramento (Italia e Portogallo escluse) per cui c’è comunque un moderato ottimismo.

Il portafoglio in questa situazione di incertezza migliora la sua performance e lo manteniamo stabile come percentuale di investito. per poco purtroppo non siamo riusciti a comprare due certificati che rimangono in buy list.

In caso di rottura dei massimi toglieremmo la copertura sul Ftsmib.