Il Ftsemib da un paio di sedute è tornato debole, incapace di portarsi sopra i massimi di gennaio e si è avvicinato al primo supporto in area 19200. IL portafoglio si è ben difeso, abbiamo liquidato il secondo lotto del top bonus su Intesa San Paolo e ora andiamo ad utilizzare la stessa tecnica di acquisto di un secondo lotto e a liquidare il Top Bonus su Poste.

Allo stesso tempo acquistiamo un top bonus su UBI e un certificato a leva 3 short sul Ftsemib ad hedgiare le posizioni che andrebbe ad incrementarsi nel caso in cui cedesse il supporto a 19140 punti dell’indice.

DISCLAIMER: I risultati passati non costituiscono alcuna garanzia di ottenerne di simili in futuro. Chi investe o esercita un’attività speculativa lo fa sotto la propria responsabilità, conscio dei rischi intrinsechi e delle perdite che una tale operatività può generare.