Le cose cambiano velocemente in borsa. Il certificato su Generali che una settimana fa era in perdita è schizzato a +9% grazie alle voci di OPS. In compenso la cosa va a danno di Intesa San Paolo ma  non è escluso che anche questa non possa tramutarsi in una occasione per un secondo lotto. Per ora seguiamo entrambe a vista. Bene nel complesso tutto il portafoglio.

Non escludiamo di dare un segnale di copertura (hedging) ai primi cenni di discesa degli indici.

DISCLAIMER: I risultati passati non costituiscono alcuna garanzia di ottenerne di simili in futuro. Chi investe o esercita un’attività speculativa lo fa sotto la propria responsabilità, conscio dei rischi intrinsechi e delle perdite che una tale operatività può generare.