Gli indici europei stanno correggendo il tiro dopo un mese e mezzo di rialzi. Il Ftsemib rimane sopra i 19200 punti ma il Dax sta disegnando tre massimi discendenti a partire dall’11 gennaio ben visibili su grafico a 60 minuti.

Ne consegue che anche il nostro portafoglio si è leggermente ridimensionato come performance e non incrementeremo per ora l’esposizione. Manteniamo un buon bilanciamento tra i diversi sottostanti e solo la prossima settimana valuteremo eventuali nuovi acquisti o incrementi delle posizioni esistenti.

DISCLAIMER: I risultati passati non costituiscono alcuna garanzia di ottenerne di simili in futuro. Chi investe o esercita un’attività speculativa lo fa sotto la propria responsabilità, conscio dei rischi intrinsechi e delle perdite che una tale operatività può generare.