Si chiude il mese di ottobre e le borse europee non hanno fato quell’allungo decisivo che avrebbe portato una ventata di ottimismo. Il Dax rimane sotto resistenza e manteniamo di conseguenza una copertura con l’Eurostoxx50 short.

Scattano segnali su due sottostanti: Saipem e Mediobanca che replichiamo con due cash collect.

Rispetto alla scorsa settimana sparisce il certificato su Eni, rimborsato a 100,85.

qc

DISCLAIMER: I risultati passati non costituiscono alcuna garanzia di ottenerne di simili in futuro. Chi investe o esercita un’attività speculativa lo fa sotto la propria responsabilità, conscio dei rischi intrinsechi e delle perdite che una tale operatività può generare.