saipemI mercati continuano a muoversi in laterale, nubi nere si addensano all’orizzonte e i supporti sono messi alla prova tutti i giorni. Ne consegue che proseguiamo nella politica della prudenza e dei piccoli passi mantenendo una liquidità elevata che tornerà utile nel post referendum costituzionale. Parte di questa liquidità la usiamo per hedgiare il portafoglio con un certificate a leva sul Ftsemib e un altro 3% potrebbe essere impiegata a breve per hedging comprando un Benchmark certificate short su Eurostoxx50 se il future risalirà fino a 3035. Rispetto alla scorsa settimana siamo entrati in posizione sul top bonus di Saipem ed abbiamo incrementato Intesa San Paolo.

L’opinione settimanale free sui principali mercati mondiali lo trovate come di consueto pubblicato QUI.

PORTAFOGLIO CERTIFICATES
ISIN Descrizione Prezzo acquisto Ultimo Rendimento Stop Asset
DE000HV4BG86 Cash collect certificates su ENI 100,65 100,25 -0,40% 5,0%
DE000HV4AZF3 Cash collect su ENEL 98,9 100 1,11% 5,0%
DE000HV4BFZ1 Bonus Cap su Intesa San Paolo 94,125 89,95 -4,44% 6,0%
 DE000HV4BK07 Top bonus su Saipem 99,45 101,85 2,41% 3,0%
DE000HV4ASV5 Top Bonus su Yoox Buy @ 104 Limit 3,0%
DE000HV4A2R1 Benchmark a Leva su FTSE/MIB X -3 Buy @ 65 Limit 1,0%
DE000HV777X2 EUROSTOXX 50 SHORT Buy se eurostoxx50 fut scadenza dic >= 3035 3,0%
26,0%


DISCLAIMER:
I risultati passati non costituiscono alcuna garanzia di ottenerne di simili in futuro.Chi investe o esercita un’attività speculativa lo fa sotto la propria 
responsabilità, conscio dei rischi intrinsechi e delle perdite che una tale operatività può generare.